Grecia: vacanza a Lefkada


Lefkada, meglio nota come Leucade, è un'isola greca ionica, collegata alla terraferma da un ponte mobile. Acque turchesi e cristalline, spiagge bianche, rigogliosa vegetazione fanno di Lefkada una meta perfetta per una vacanza lontano dal turismo di massa. 

 

Mare turchese nelle isole ioniche
 spiaggia di Agios Ioannis

MITOLOGIA
"Saltando dalla rupe bianca, ubriaco d'amore, mi tuffo nelle spumeggianti onde del mare".
Così raccontano i versi di Anacreonte riferendosi alla poetessa Saffo che, secondo la leggenda, si arrampicò su una scogliera di Capo Lefkatas e da lì si tuffò in mare. La  critica contemporanea interpreta il tuffo di Saffo non come un suicidio, ma un atto estremo di purificazione e rinascita. Comunque siano andati i fatti, se andrete a Lefkada non perdetevi una gita al faro e alle bianche scogliere.

Cosa vedere nelle isole ioniche
Agiofili beach

SPIAGGE
Le spiagge sono molte, bellissime e tra le più selvagge di Grecia:
Amoussa protetta dal vento
Aghios Nikitas dal bel colore turchese e l'omonimo borgo alle spalle
Aghios Ioannis molto lunga e ventosa, con alcuni vecchi mulini un riva al mare
Pefkoulia ampia e attrezzata
Egremmi raggiungibile in barca, dal colore azzurro intenso
Porto Katsiki a sud dell'isola, forse la spiaggia simbolo di Lefkada, da molti ritenuta la più bella spiaggia d'Europa, riparata da alte falesie.
Agiofili  l'ho raggiunta in barca ma credo sia accessibile anche via terra attraverso una lunga gradinata
Kavalikefta raggiungibile attraverso una strada tortuosa ma scenografica
Desimi vicino a Nydri
Kalamitsi selvaggia e raggiungibile anch'essa attraverso un percorso tortuoso
Vasiliki è la spiaggia dell'omonimo villaggio, ideale per surfisti

Cosa vedere nella grecia ionica
Agios Nikitas

CITTA'
Leucade città, o Lefkada, è il primo centro abitato che si incontra dopo aver superato il ponte che collega l'isola al continente. E' il centro economico, amministrativo e commerciale dell'isola. Oltre a chiese, musei, bar e ristoranti è importante da un punto di vista ambientale. A nord della città infatti si estende una laguna paradiso per gli amanti del birdwatching. A tre chilometri da Leucade il Monastero di Faneromenis è meta di pellegrinaggi in ogni periodo dell'anno.
Karia è un villaggio nell'entroterra dal sapore tipicamente greco, famoso per il tradizionale ricamo di pizzi e merletti.
Nydri è facilmente raggiungibile perchè è attraversata dalla strada principale dell'isola. Ricca di locali, bar, ristoranti è il maggior centro turistico di Lefkada, forse un po' troppo affollata per me che amo i posti selvaggi, ma se invece cercate la vita notturna Nydri fa per voi.
Vasiliki si trova all'estremo sud dell'isola ed è ricca di strutture turistiche e graziosi ristoranti sul lungomare.

Le più belle spiagge di Grecia
I colori di Kavalikefta

TREKKING
Il territorio interno dell'isola, ricco di vegetazione, gole, sorgenti e canyon, è il paesaggio ideale per molte escursioni a piedi a stretto contatto con la natura.
Bosco di Dafne e le Fonti di Kerassià a Syvros, un paese montano nella parte sud di Lefkada. Nella piazza c'è una statua dedicata ad Alekos Panagoulis, eroe della resistenza greca che io amo tanto.
Cascate di Nydri, splendidi laghi e cascate di acqua fredda in un paesaggio naturale incontaminato.
Gola di Melissa nei pressi di Sfakiotes, dove ci sono i mulini ad acqua più antichi di Lefkada.
Monte Skari con splendidi boschi di querce
Altopiano di Eglouvì, a circa 1000 metri di altitudine e famosa per le sue coltivazioni di lenticchie

Aristotele Onassis Scorpios
L'arcipelago di Scorpios visto da Nydri

ESCURSIONI
Cefalonia e Itaca: i traghetti partono ogni mattina dal porto di Vassiliki, mentre a Nydri ci si può imbarcare con crociere organizzate.
Meganissi, Sparti, Scorpios e altri isolotti: fanno parte dell'arcipelago situato di fronte a Nydri, da dove partono le escursioni giornaliere. Scorpios è un'isola privata, principalmente nota per essere stata l'isola personale dell'armatore greco Aristotele Onassis ed oggi di proprietà di un magnate russo.
Kayak: a questo link potete prenotare l'uscita di una giornata in Kayak 
Parca e Nekromanteion: a circa 90 chilometri in auto, con il famoso oracolo della morte sulle rive dell'Acheronte.

l'arcipelago di Scorpios e aristotele onassis
L'arcipelago di Scorpios visto da Nydri

COME ARRIVARE
In automobile dall'Italia, con imbarco ad Ancona e sbarco al porto di Igoumenitsa.
In aereo atterrando al vicino aeroporto di Preveza, Aktion National Airport. Durante i mesi estivi si effettuano anche voli diretti dall'Italia, mentre nel resto dell'anno è necessario fare scalo ad Atene.

Cosa vedere in Grecia
Tramonto a Kalamitsi

DOVE MANGIARE
A Lefkada i ristoranti con ottimo rapporto qualità prezzo sono davvero tanti. La cucina è ricca di sapori mediterranei, profumi e colori.
Mi sento di consigliarvi T'Agnantio ad Aghios Nikitas, cucina greca con molte opzioni vegetariane e vegane e stupenda vista mare.

Le isole più belle della Grecia
Tramonto a Kalamitsi

DOVE DORMIRE
Noi abbiamo alloggiato in questo splendido hotel che mi sento assolutamente di consigliarvi per il pernottamento, mentre per la cena meglio cercare tra i tanti locali vicini: Porto Galini Resort

Porto Galini è uno splendido resort
Porto Galini resort



E a proposito di Saffo, ecco alcuni interessanti spunti letterari


0 Commenti