Santiago Calatrava: la stazione TGV di Liegi, Belgio

Liegi, stazione TGV
La città di Liegi vista dalla stazione


Questa stazione, progettata da Santiago Calatrava e  inaugurata nel 2009, è un'architettura trasparente e leggera, ma al tempo stesso scultorea e maestosa, un tempio della luce affacciato sulle rive del fiume Mosa a Liegi.

Stazione alta velocità Liegi
Stazione TGV Liegi: dettaglio strutturale


Con i suoi 40 metri di altezza, 200 di lunghezza e 73 di larghezza, è la stazione più grande d'Europa. I materiali adottati sono quelli tipici di Calatrava: acciaio e vetro. La trasparenza, sia della facciata che della copertura, ci comunica immediatamente un concetto di apertura, accoglienza, modernità, tecnologia. I vetri inoltre si caratterizzano per elevati valori di sostenibilità: controllo solare, isolamento termico, acustico, resistenza al fuoco.

Stazione alta velocità Liegi
Stazione TGV Liegi: dettaglio strutturale

I collegamenti tra i piani della stazione sono enfatizzati da passerelle e scale mobili che si integrano perfettamente nell'intera struttura compositiva. 

Santiago Calatrava architetto
Stazione di Liegi, percorsi interni

I sei ascensori circolari e panoramici fanno della stazione un luogo quasi museale, e non solo di transito. Del resto l'edificio non presenta una facciata vera e propria: un contenitore aperto sulla città e anche sui quartieri limitrofi dei quali rappresenta anche il collegamento.

Stazione TGV Santiago Calatrava
Stazione TGV Liegi

L'architetto catalano ha curato anche il piano di riqualificazione dei quartieri limitrofi alla stazione  ed i relativi collegamenti. Il ponte e la passerella che rappresentano il secondo accesso alla stazione sono sempre opera sua.

Passerella di Guillemins Calatrava
Ponte di Guillemins



0 Commenti