La Seine Musicale di Parigi

Il 22 aprile 2017, nell'area metropolitana di Parigi, è stata inaugurata la Seine Musicale, uno straordinario luogo di cultura, musica ed eventi.
 
Posti colorati nel mondo
Scultura nel giardino della Seine Musicale

E' una delle tre nuove sale da concerto realizzate nei dintorni della capitale francese negli ultimi anni: nel 2014 l'Auditorium per la Maison de la Radio di AS Architecture-Studio, nel 2015 la Philharmonie di Jean Nouvel nel Parc de la Villette ed infine la Seine Musicale.

La Seine Musicale
La Seine Musicale

Sorge sull'Ile Seguin, una piccola isola sulla Senna nel comune di Boulogne-Billancourt. Fino a non molti anni fa l'isola era la sede di un grande complesso industriale: nel 1929 infatti Louis Renault installò proprio qui l'impianto di produzione delle sue automobili, improntato sui principi del fordismo.

Cosa vedere a Parigi
La Seine Musicale

Su una base di calcestruzzo, indispensabile protezione dalle piene, sorsero capannoni che occuparono l'intera isola, trasformandola in una grande nave ancorata al fiume.

Architettura moderna in Francia
La Seine Musicale

Alla fine però lo spazio non fu più sufficiente per soddisfare gli adeguamenti strutturali necessari all'industria e, nel 1992, la catena di montaggio produsse la sua ultima Renault.

Nuove architetture di Parigi
La Seine Musicale

Dal 2000 si susseguirono varie proposte per il recupero dell'area e nel 2009-10 un masterplan firmato Jean Nouvel pose le basi per lo sviluppo architettonico dell'isola.

La Seine Musicale
La Seine Musicale: scultura di Rodin

Il progetto della Seine Musicale è stato affidato a Shigeru Ban, architetto giapponese vincitore del premio Pritzker nel 2014. In collaborazione con il collega francese Jean de Castines, Shigeru Ban ha superato progettisti famosi come Bernard Tschumi, Rudy Ricciotti e Dominique Perrault nel concorso per il polo musicale.

La Seine Musicale
La Seine Musicale

Il complesso si presenta come una gigantesca nave sulla quale domina l'Auditorium, una struttura vetrata a forma di sfera. Una grande vela, ricoperta da 800 mq di celle fotovoltaiche, è ancorata alla struttura e montata su rotaie affinchè possa cambiare posizione durante il giorno, seguendo il percorso del sole. 
L'interno presenta un rivestimento ligneo texturizzato con trame differenti ed un soffitto formato da listelli in legno e cartone ignifughi.

Architettura sostenibile a Parigi
La Seine Musicale

La Seine Musicale culmina in un grande tetto giardino raggiungibile dalle scalinate laterali. Qui essenze arboree, sculture ed il panorama contribuiscono a creare un apprezzabile spazio pubblico verde e sostenibile.

Cosa vedere a Parigi
La Seine Musicale

Una grande piazza segna il passaggio tra esterno ed interno, collegando le varie funzioni: oltre all'Auditorium, vi sono infatti studi di registrazione, spazi per eventi, una scuola di musica, caffetterie ed attività commerciali legate alla cultura. I visitatori possono uscire sulle terrazze e dall'ampio foyer accedere alla grande hall, all'auditorium, all'area business ed al giardino. 

Posti colorati nel mondo
La Seine Musicale

Da non dimenticare una delle versioni del Pouce di César, alta 6 metri e posta davanti al complesso.

La Seine Musicale
La Seine Musicale: scultura di César

DOVE MANGIARE
Per l'aperitivo potrete rimanere alla caffetteria della Seine Musicale: New Rose Cocktail bar.
Per il brunch invece, non molto distante c'è Jour Boulogne, 102 Rue Galliene, specializzato in insalate di ogni tipo.

Le sculture più strane del mondo
La Seine Musicale: scultura di César
 
DOVE DORMIRE
A pochi chilometri, nelllo splendido parco Bois de Boulogne, c'è il Camping de Paris


LIBRI IN VACANZA



Grazie per aver visitato il mio blog!


 

0 Commenti