Piazza Gae Aulenti a Milano

La Piazza Gae Aulenti è stata inaugurata nel 2012 e rientra nel progetto di riqualificazione urbana del nuovo distretto smart di Porta Nuova, dalla stazione Garibaldi al quartiere Isola. Esprime con innovazione e attenzione all'ambiente il concetto primordiale di piazza: quello di luogo di aggregazione e incontro.

Piazza Gae Aulenti Milano
Unicredit Pavillon con Unicredit Tower sullo sfondo

Piazza Gae Aulenti è stata progettata dall'architetto argentino Cesar Pelli in collaborazione con gli studi di paesaggistica Land Milano e Aecom ed è dedicata all'architetto e designer italiana Gaetana Aulenti, scomparsa nel 2012.. 

Il progetto di riqualificazione ha ricevuto il Landscape Institute Award 2016 nell'ambito della categoria Design for a medium-scale development, un importante e prestigioso riconoscimento a livello internazionale per i progetti di paesaggio, in termini di innovazione e tutela ambientale.
La piazza è sopraelevata di una decina di metri rispetto al piano stradale. Al di sotto ci sono parcheggi, negozi e metropolitana, su tre livelli diversi.
Tre fontane a sfioro, circondate da sedute curvilinee, alla sera si illuminano con suggestivi led colorati ed offrono ai fruitori la possibilità di incontri, riposo e relax.

Unicredit Tower Cesar Pelli
Unicredit Tower

La torre Unicredit è il grattacielo più alto d'Italia, con i suoi 231 metri di altezza. Presenta una facciata sinuosa e vetrata verso la piazza mentre sul lato opposto dei frangisole modulano la superficie assorbendo una corretta irradiazione solare a sud.

La guglia, alta 80,5 metri, è collocata in una posizione disassata rispetto all'edificio e sono stati compiuti importanti studi statici soprattutto in relazione alla resistenza al vento. Interamente rivestita in led e realizzata in acciaio traforato per evitare la formazione di ghiaccio presenta un' illuminazione notturna  che cambia a seconda delle occasioni.

Illuminazione a led fotovoltaici
Solar Tree

Solar tree
è una lampada solare prodotta da Artemide e consiste in un albero tecnologico a led  che grazie alle celle fotovoltaiche accumula l'energia di giorno per illuminarsi nelle ore serali e notturne.

Blog di viaggi
Unicredit Pavillon

Ai confini della piazza, l'Unicredit Pavillon, struttura polifunzionale dalle forme arrotondate progettata da Michele De Lucchi ed inaugurata nel 2015, è realizzata con materiali naturali  e sofisticate tecnologie costruttive rispondendo alle normative internazionali a livello di sostenibilità ambientale.


Cosa vedere a Milano
Pensiline ecosostenibili

La piazza è circondata da pensiline  in vetro, acciaio e legno che grazie ai pannelli solari forniscono energia agli edifici adiacenti, tutto all'insegna della sostenibilità. Piazza Gae Aulenti infatti è la prima piazza milanese conforme agli standard europei per quanto riguarda l'innovazione tecnologica e l'efficienza energetica.

Le attività che si possono fare in questo luogo sono molteplici: oltre ad una passeggiata tra splendide architetture avveniristiche, potete dedicarvi allo shopping, prendere un caffè o un aperitivo, pranzare, rilassarvi o percorrere in bicicletta i 5 chilometri di piste ciclabili.

Egg, di Alberto Garutti
L'opera dell'artista e docente universitario Alberto Garutti "Egg" è composta da 23 tubi in ottone che dalla piazza scendono fino al piano stradale inferiore. Questi tubi collegano tra loro i vari luoghi e spazi della piazza diffondendo i suoni dal livello superiore a quello inferiore.

Blog di arte
Egg, Piazza Gae Aulenti

Bosco verticale
Nelle vicinanze della piazza il Bosco verticale, costituito dai due grattacieli progettati nel 2014 dallo studio Boeri e la Biblioteca degli alberi, 10 ettari di parco che ne fanno il terzo parco cittadino per estensione, sono ulteriori simboli della Milano sostenibile.

Bosco verticale Milano
Bosco verticale, Milano


COME RAGGIUNGERE PIAZZA GAE AULENTI

Fermata della metropolitana Garibaldi, linee 2 e 5, oppure il tram 10 e 33.


LIBRI IN VACANZA
Non posso che consigliarvi una lettura sull'archistar Gae Aulenti, a cui la piazza è dedicata. Grande protagonista dell'architettura, del design, del restauro italiano e internazionale, la ricordiamo per le moltissime opere famose ed apprezzate a scala mondiale tra cui il progetto di recupero del Museo d'Orsay a Parigi, di Palazzo Grassi a Venezia, della stazione Cadorna a Milano: di Rizzoli editore Gae Aulenti




2 Commenti