In Danimarca Dragør, il borgo dai tetti di paglia

In Danimarca c'è Dragør,  il borgo dai tetti di paglia.

E'  un antico borgo di pescatori sull'isola di Amager, facilmente raggiungibile da Copenhagen, anche in bicicletta. Passeggiare tra i suoi vicoli fiancheggiati da casette gialle con i tetti di paglia è stato per me molto emozionante, un luogo fuori dal tempo affacciato sul Baltico. 

Blog di viaggi a colori

Muri gialli a Dragør

Le vie di Dragør, di impianto medioevale, testimoniano l'appartenenza di questo borgo ad una storia antica ed i tetti di paglia, materiale oggi tornato di moda nell'architettura sostenibile, ci ricordano la capacità delle popolazioni nordiche di ripararsi dal freddo con tecnologie antiche e decisamente funzionali ed ecocompatibili.

Cosa vedere in Danimarca
Dragør, il borgo dai tetti di paglia

Cosa vedere in Danimarca
Una tipica casa di Dragør

In Danimarca Dragør, il borgo dai tetti di paglia
Tetto di paglia

Architettura ecosostenibile in Danimarca
Tipiche case con il tetto di paglia

La leggenda dice che alle finestre di Dragør da sempre vengono posti degli animaletti in ceramica o stoffa che, a seconda della posizione in cui vengono messi, indicano se il marinaio, padrone di casa, è in paese o in viaggio.....un segnale adottato dalle mogli, stanche delle continue assenze dei mariti.....

Case gialle
Una tipica casa di  Dragør

Al porticciolo si può pranzare, prendere un caffè o semplicemente guardare il nuovo ponte di Øresund che collega Danimarca a Svezia.

Luisa Bernasconi a Dragør, il borgo dai tetti di paglia
Il porto di Dragør



2 Commenti