Viganella, il paese dove d'inverno non sorge mai il sole

Viganella si trova in Valle Antrona, nella provincia di Verbano Cusio Ossola. Dal 2016 fa parte, con la vicina Seppiana, del Comune di Borgomezzavalle. A Viganella vivono circa 200 persone.

Su una parete della seicentesca Parrocchiale della Natività di Maria Vergine c'è una meridiana molto interessante: guardandola attentamente si possono notare due scritte che precedono e seguono il momento del solstizio d'inverno: SINE SOLE.

Il paese dove non sorge mai il sole
Meridiana della Chiesa Parrocchiale a Viganella

E' proprio così: dall’11 novembre al 2 febbraio Viganella rimane quasi al buio, il sole è confinato alle spalle della montagna che le sta davanti e per 83 giorni si trova a vivere in uno stato di penombra. Le montagne che circondano il borgo, infatti, impediscono ai raggi del sole di illuminare il paese e così si susseguono tanti giorni cupi, quasi come un lungo inverno polare. Il ritorno della luce naturale, il 2 febbraio, viene ovviamente celebrato ogni anno con una grande festa.

Il sole e lo specchio
Scorcio di Viganella con Parrocchiale

Detto così sembrerebbe che Viganella non abbia propriamente le caratteristiche per attrarre grandi folle di turisti, considerando il freddo ed il buio del lungo inverno. Ed invece negli ultimi anni il piccolo paese di montagna si è trasformato in un vero e proprio fenomeno mediatico. Volete sapere perchè?

Lo specchio di Viganella
Segnaletica illustrativa con...specchio

Nel 1999, nel corso di alcuni lavori riguardanti la meridiana della Chiesa, l’allora sindaco Pier Franco Midali e l'architetto Giacomo Bonzani  ebbero un'idea grandiosa:  uno specchio che, posto sulla montagna alle spalle del paese, riflettesse la luce del sole e la proiettasse sulla piazza. E così, dopo molte riflessioni e studi, con il coinvolgimento dell’ingegnere Emilio Barlocco, docente presso l’Università di Genova, il 17 dicembre 2006 venne installato su un pendio della montagna uno specchio solare di 40 metri quadrati, in lastre di acciaio inox mirror lucidate meccanicamente e sorretto da uno stelo metallico ancorato al suolo tramite un basamento in cemento armato.  Collegato ad una centralina, lo specchio ruota seguendo il movimento del sole che riflette i suoi raggi in direzione della valle, illuminando una porzione di piazza comunale per almeno 6 ore al giorno.

Dopo il 2 febbraio lo specchio viene disattivato.

Lo specchio e il sole di Viganella
Lo specchio di Viganella

Questo audace intervento portò Viganella sulle principali testate giornalistiche nazionali ed internazionali. In Norvegia per esempio, il paese di Rjukan adottò il sistema utilizzato in valle Antrona per regalare un po' di luce ai suoi abitanti: l’assessore del paese Eli Samuelsen ed alcuni suoi collaboratori e tecnici norvegesi passarono due giornate osservando l’impianto di Viganella per comprenderne il funzionamento e la tecnologia ed estesero l'idea in territorio scandinavo. La RAI scelse Viganella per celebrare il 150° anniversario dell'Unità d'Italia ed il comune andaluso di Huelva si gemellò con Viganella per associare e contrapporre il paese montano senza sole alle splendenti spiagge della Costa de la Luz.
 
Blog di viaggi
Piccoli specchi nel borgo di Viganella

Passeggiando per il borgo costituito da caratteristiche case con i muri in pietra a spacco ed il tetto in piode, oltre a tantissimi meravigliosi gatti, ho trovato anche tanti altri piccoli specchi, forse posizionati in modo da catturare qualche riflesso dallo specchio sulla montagna e permettere alla neve di sciogliersi, almeno un po'. Davvero poetico e magico!

Dove dormire in Valle Antrona
Il borgo di Viganella

COME ARRIVARE A VIGANELLA

Vi allego il link con la localizzazione precisa di Googlemaps, ma Viganella è abbastanza facile da raggiungere: potete uscire a Villadossola sull'autostrada Milano-Domossola e seguire le indicazioni per la Valle Antrona. 


DOVE MANGIARE A VIGANELLA

Per un pasto completo c'è l'Agriturismo Alberobello, o la Tana di Cip e Ciop per uno spuntino.


DOVE DORMIRE A VIGANELLA

In un'antica casa in pietra vi consiglio Dimora storica Casa Vanni.

Montagne del Piemonte
Le montagne intorno a Viganella


0 Commenti