Museo Picasso ad Antibes

Nel Castello Grimaldi ad Antibes è ospitata una vasta collezione di arte moderna, in particolare sono raccolte molte opere di Pablo Picasso.

Un'ala del Castello venne offerta a Picasso nel 1946 come suo personale atelier:  disegni, tele, ceramiche e molte opere provenienti dalla donazione di Jacqueline Roque, ultima moglie dell'artista,  arricchiscono la collezione del museo.

Quali artisti hanno lavorato in Costa Azzurra
Museo Picasso Antibes

Nel 1945, al termine del conflitto mondiale, Picasso, sentendo un forte bisogno di evadere da Parigi, si trasferì nel sud della Francia. Quello trascorso ad Antibes è un periodo di grande felicità per l'ormai famosissimo artista che in quegli anni è legato sentimentalmente alla pittrice Françoise Gilot, 21 anni lei, 61 lui. Dalla loro relazione durata dal 1944 al 1953 nascono due figli:  Claude  nel 1947 e Paloma nel 1949. Nella vita di Picasso ci furono molte donne, per le quali l'amore finì in tragedia: Dora Maar impazzì, Olga Chochlova, la prima moglie e madre di Paul, si ammalò, Marie Therese Walter, madre di Maya, si impiccò, Jacqueline Roque si sparò. Françoise Gilot, come lei stessa ha dichiarato, è l'unica amante di Picasso che riuscì a salvarsi, lasciandolo. E' ancora viva oggi ed ha 98 anni. 
La Joie de Vivre è l'opera emblematica di questo periodo, traboccante di luce del Mediterraneo e passione per Françoise.

Francoise Gilot e Picasso ad Antibes
La Joie de Vivre

Françoise Gilot disse a proposito di quest'opera: è il quadro più colorato di Antibes perchè vuole esprimere con la massima intensità la folle felicità di cui era colmo allora.
Una donna danza in riva al mare in un fluttuante movimento di curve generose e linee ondulate al ritmo di musiche suonate dal Fauno e dal Centauro. Le cromie contrastanti ed accese dei gialli e dei blu esaltano l'energia vitale della donna, amante e musa ispiratrice.

Paloma e Claude figli di Picasso
Satiro, Fauno e Centauro con tridente

Questa febbrile attività artistica di Picasso, con la ritrovata gioia di vivere dopo gli orrori di guerra, si esprime anche attraverso opere dalla forte valenza classica e l'introduzione di personaggi come satiri, centauri, fauni.

Quante mogli ha avuto Picasso
Nature morte a la bouteille, a la sole et a l'aiguiere

Picasso lascia alla città di Antibes 23 dipinti e 44 disegni, oltre alle 78 ceramiche provenienti dal suo atelier a Vallauris
Ma negli spazi espositivi sono raccolte anche opere di altri artisti come Calder, César, Ernst, Picabia e nello splendido  dehors del Castello affacciato sul mare sono ospitate molte sculture di Richier, Mirò, Pagés e Anne e Patrick Poirier.
Museo Picasso
Joan Mirò, La carezza di un uccello

ORARI
Il Museo è aperto dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 18 tutti i giorni tranne il Lunedì.

BIGLIETTI
I biglietti si comprano all'ingresso del Museo, 6 Euro prezzo intero, 3 ridotto, gratis fino a 17 anni.

Musei Picasso nel mondo
Anne Patrick Poirier, Jupiter et Encelade

DOVE MANGIARE AD ANTIBES
Come ormai saprete sono sempre alla ricerca di ristoranti cruelty free ed ogni volta trovo menù buonissimi e coloratissimi: Graze, 20 rue des Casemates è un ottimo ristorante vegan.

DOVE DORMIRE AD ANTIBES
Vi propongo un tipico hotel con piscina e vista mare:  Hotel Mas Djoliba 

Se amate Picasso vi consiglio di andare a Vallauris e vedere assolutamente una splendida opera dell'artista affrescata in una chiesa sconsacrata: La Guerra e la Pace

LIBRI IN VACANZA


0 Commenti