Apple Store a Milano firmato Norman Foster

A pochi passi dal Duomo di Milano, in Piazza del Liberty, nel 2018 è stato inaugurato il nuovo Apple Store firmato dall'archistar Norman Foster & Partners.

Piazza Liberty Milano
Apple Store a Milano

L'intervento ha dato un nuovo volto alla Piazza del Liberty, attraverso la creazione di una scalinata/anfiteatro in beola grigia che, ispirandosi al Cinema Apollo un tempo lì ubicato, vuole essere luogo di incontro, di riposo, di socialità. 
La monocromia della pavimentazione conferisce alla piazza eleganza e i 14 alberi di Gleditsia Sunburst una sensazione di benessere e di immersione nei suoni naturali. Davanti all'anfiteatro, su una parete di cristallo, scorre anche l'acqua.

Architettura moderna a Milano
Apple Store a Milano

Una fontana a cascata infatti, con 56 getti che raggiungono otto metri di altezza, accoglie il visitatore e lo accompagna nello spazio commerciale sottostante. Nello stesso tempo il  parallelepipedo trasparente domina la piazza e mentre di giorno vi scorre l'acqua, di sera assume la funzione di schermo cinematografico.

Ristrutturazione piazza Liberty a Milano
Apple Store a Milano

Acqua, pietra e vetro sono  i tre elementi del progetto che si pongono nella piazza con autorevolezza ma discrezione. La non invasività è stata infatti il fulcro dell'intervento, che ha in un certo senso nascosto i volumi del negozio due piani sottoterra  e liberato la piazza da qualsiasi vincolo commerciale conferendole la funzione di aggregazione e di luogo per eventi culturali.

Negozi apple a Milano
Apple Store a Milano

Attraverso una scala a sbalzo in beola grigia e metallo, si accede allo Store dove 230 dipendenti qualificati accolgono il visitatore.
Anche l'interno del negozio è in pietra grigia ed i prodotti sono esposti su tavoli di legno disegnati su misura come tutti gli espositori per Apple.

Architettura contemporanea a Milano
Apple Store a Milano

Aperto 24 su 24 è la sede di molti eventi, corsi e proiezioni cinematografiche.


2 Commenti