Spargi e Budelli nell'arcipelago della Maddalena

L'arcipelago della Maddalena è costituito da un gruppo di numerosissime isole, 62 tra isole e isolotti, che si trovano al largo della Costa Smeralda. La Maddalena e Caprera sono le uniche abitate.

Spargi
Spargi

Per il valore naturalistico di quest'area che si estende per circa 20.000 ettari tra terre e mare, nel 1994 è stato istituito il Parco Nazionale dell'arcipelago della Maddalena. Diporto, pesca, immersioni devono essere autorizzati.

Arcipelago della Maddalena
Spargi

A Palau si può affittare un gommone oppure partecipare ad uno dei tanti tour organizzati della durata di una giornata. Normalmente il costo si aggira intorno ai 30/40 Euro a persona, pranzo compreso, e l'itinerario prevede quattro soste: Cala Corsara a Spargi, Spiaggia dei Cavalieri a Budelli, l'isola di Santa Maria e una visita conclusiva al centro storico de La Maddalena.

Arcipelago della Maddalena
Budelli

La navigazione attraverso le Bocche di Bonifacio è affascinante, ma c'è sempre un vento molto forte, intenso, sferzante e la barca beccheggia incessantemente. Appena doppiata la punta di Budelli però tutto cambia e alla spiaggia dei Cavalieri l'acqua è calma e turchese.

Arcipelago della Maddalena
Budelli

Durante la navigazione vedrete a Budelli la spiaggia rosa, per fortuna solo da lontano. La spiaggia rientra nella zona a tutela integrale del Parco ed è vietato sia calpestare la sabbia, sia la balneazione. La navigazione è possibile fino al limite delle boe.

Arcipelago della Maddalena
Budelli

Purtroppo, nonostante i tentativi di tutelare e normare il turismo in quest'area, durante l'alta stagione ci sono tante, troppe imbarcazioni che inevitabilmente portano inquinamento e interferenze antropiche negative sull'ambiente. Il mio consiglio, se potete, è di visitare l'arcipelago in tarda primavera o nel mese di settembre, quando il turismo di massa è scarso e potrete così assaporare completamente la straordinaria bellezza di queste isole.

Budelli
Budelli





Booking.com

0 Commenti