Olanda: i mulini di Kinderdijk patrimonio UNESCO

Un viaggio in Olanda non può non comprendere una visita ai mulini. A breve distanza da Rotterdam, sorgono i 19 mulini di Kinderdijk, costruiti intorno al 1740 e riconosciuti, nel 1997, patrimonio UNESCO.


Mulino Olanda
Mulino a Kinderdijk

Il nome Kinderdijk in olandese significa "Diga dei bambini" perchè una leggenda racconta che durante l'alluvione del 1420 una culla in legno, contenente un bambino ed un gatto che cercava di tenerla a galla, finì, trasportata dalle acque, proprio nel luogo della diga, dove bimbo e gatto vennero salvati da contadini e vissero a lungo insieme. Nella realtà però è probabile che si chiami così perchè, data la necessità e l'urgenza di costruire dighe, spesso nella manodopera erano compresi anche i bambini.

Olanda mulini
Mulini a Kinderdijk

Dei 19 mulini, 9 sono a base circolare e dieci a pianta ottagonale e sono distribuiti su file opposte. Otto mulini sono costruiti in mattoni, otto in paglia, due in pietra ed il più antico ha subito un intervento di ristrutturazione nel 2000 in seguito ad un incendio.

Olanda mulini
Mulino a Kinderdijk

Una gran parte del territorio olandese si trova al di sotto del livello del mare, per questo motivo nel corso dei secoli venne costruito un sistema di canali e dighe che diedero luogo ai polders, cioè terreni sottratti alle paludi e al mare e resi coltivabili. Poichè in quest'area si verificarono problemi di drenaggio, fu necessario costruire  una rete di mulini.

Olanda
Mulino a Kinderdijk

Oltre a passeggiare in questo incantevole paesaggio, lasciandovi trasportare dalle bellezze naturali e antropiche, si possono visitare due mulini, che sono aperti al pubblico. All'interno potrete vedere la disposizione degli ambienti abitativi: al piano terra cucina e camera dei genitori, al primo camera dei numerosissimi figli, al secondo livello c'è una soffitta dove si affumicava il pesce ed all'ultimo gli ingranaggi del mulino e la calotta che ruota a 360°.

Mulino a Kinderdijk Olanda
Mulini a Kinderdijk

Fate attenzione agli orari di chiusura perchè avviene piuttosto presto, alle 16 in inverno e 17,30 d'estate. Comunque consultate sempre il sito che è aggiornato, potrete trovare tutte le informazioni necessarie.

0 Commenti