Il Tempio del Cielo a Pechino


Il Tempio del Cielo a Pechino è uno dei luoghi più magici al mondo, sacra espressione del Feng Shui che ha individuato proprio qui il punto di incontro tra Cielo e Terra.


Il Tempio del Cielo a Pechino
Tempio del cielo

Ci sono andata accompagnata da mister Gao, un ingegnere di Pechino con cui collaboravo per lavoro. Avere un indigeno come guida sicuramente mi ha aiutato ad entrare più a fondo nella magia di questo luogo. Da anni mi interesso di Feng Shui come strumento complementare nella progettazione in una visione olistica dell'architettura. Ed il Tempio del Cielo di Pechino, detto anche Tempio del Paradiso, rappresenta proprio uno dei momenti subliminari dell'applicazione del Feng Shui: i geomanti che parteciparono alla sua realizzazione, attraverso la numerologia, la geometria, la simbologia, l'applicazione della Teoria dei 4 Animali ed i principi di Yin e Yang giunsero alla realizzazione di uno dei templi sacrificali più completi al mondo. Zeng Congzheng fu il maestro che ricevette l'incarico su ordine dell'imperatore Chengzu Zhu Di: egli osservò per mesi gli astri, ascoltò le vibrazioni della terra finchè giunse ad identificare il luogo adatto nella zona sud di Beijing. Nella  teoria dello Yin-Yang e dei cinque elementi il sud ha un significato speciale, ossia Yang: dal sud provengono i venti caldi, l'energia, la luce, la vita.
Nel 1406 iniziarono così i lavori di costruzione del tempio. Il vice ministro della Costruzione, Kuai Xiang, che era stato carpentiere, fu responsabile della supervisione del progetto.
Ogni edificio è stato costruito secondo una precisa simbologia e la stessa planimetria dell'area, costituita da forme quadrate e circolari,  rappresenta l'incontro tra terra e cielo. Durante i secoli ci furono ulteriori modifiche ed aggiunte. 
E' patrimonio UNESCO dal 1998.

Costruire secondo il Feng Shui
Tempio del Cielo

L'impianto urbanistico è orientato sull'asse Nord-Sud, il grande asse che unisce Terra e Cielo. Comprende tre gruppi principali di edifici: a Ovest si trova la Sala dell'Astinenza, dove l'imperatore trascorreva la notte del Solstizio d'Inverno per prepararsi alla Preghiera dell'Inverno mite e del Buon Raccolto.
A Sud c'è l'Altare del Cielo che esprime la triade cosmica Terra Imperatore Cielo. E' una piattaforma a tre piani concentrici, protetta da una  balaustra in pietra, dove si tenevano i sacrifici e dove ogni elemento ha una simbologia precisa, sia geometrica che numerologica.
Subito dopo si trova il Tempio del Dio dell'Universo, un edificio a pianta circolare, con un solo ordine di tetti, dove venivano riposti gli altari quando non venivano usati. E' circondato da un muro circolare chiamato il Muro dell'eco: l'acustica consente ad una persona posizionata ad un'estremità del muro di sentire le parole sussurrate da un'altra, posizionata all'estremità opposta. Sin dall'antichità infatti il popolo cinese privilegiò il suono come strumento di connessione all'universo. Le vibrazioni sonore stimolano i canali energetici e favoriscono la comunicazione cosmica. I fenomeni acustici degli edifici del Tempio del Cielo esprimono anche le evolute conoscenze in ambito di  fisica acustica degli antichi cinesi.
Sala della preghiera per il buon raccolto: è l'edificio più famoso, simbolo di tutto il complesso. Una struttura a pianta circolare con la copertura a tre cornicioni  poggia su una terrazza circolare a tre piani. L'interno, dove tutto è costruito secondo una precisa simbologia cosmica (stagioni, ore, costellazioni), è interamente in legno senza chiodi ma le innumerevoli parti policrome sono assemblate solo ad incastro.

Visitare il tempio del cielo
Incastri lignei policromi


COME ARRIVARE: metropolitana linea 5 fino alla fermata Tiantandongmen

ORARI: il parco apre alle 6.30, il tempio alle 8. Gli orari di chiusura dipendono dalla stagione

DOVE ACQUISTARE I BIGLIETTI: meglio arrivare con i biglietti già acquistati on line, perchè il luogo è molto frequentato dai turisti Temple of Heaven Tickets

DOVE MANGIARE: vi consiglio uno splendido ristorante vegetariano con arredo di design Vege wonder

DOVE DORMIRE: molto vicino al complesso templare c'è questo albergo pulito e confortevole Hotel tempio del cielo

LIBRI IN VACANZA

0 Commenti