Colori di Provenza

Viaggiare in Provenza nel mese di luglio significa immergersi in un mondo viola, profumato di lavanda e di erbe aromatiche del Luberon.

Abbazia di Senanque
Abbazia di Senanque
 
La Provenza però è anche il giallo dei campi di girasoli, il rosso delle ocre, il verde dei vigneti. Il nostro viaggio ha avuto come base Rustrel, da qui è possibile raggiungere in giornata i principali borghi del Luberon.
Abbiamo affittato una bellissima casa in pietra in mezzo ai campi di lavanda: le opzioni sono tante, dalle case, agli appartamenti, alle tipiche masserie provenzali.

Viaggio in Provenza
Erbe aromatiche del Luberon

Se vi porterete le biciclette potrete assaporare in modo più completo la bellezza della natura, le infinite cromie, i suoni e la pace di questa terra.

Viaggi di colore viola
Souvenir di Gordes, ovviamente viola

Gordes è un villaggio arrocato su uno sperone roccioso e situato nel dipartimento della Vaucluse

Tutti gli edifici sono costruiti in pietra che assume tonalità diverse a seconda delle ore della giornata e delle condizioni atmosferiche e ne fanno uno dei borghi più belli di Francia. Il Castello fu sede  del museo dell'artista Victor Vasarely ed oggi è un'importante sede espositiva di mostre d'arte. Da visitare poi la Piazza Genty Pantaly, con la sua splendida fontana  e, nella parte bassa del borgo, un antico lavatoio. Ma a Gordes è bello anche passeggiare per le viuzze, ammirare il panorama sul massiccio del Luberon, immergersi in un mondo viola. Nei piccoli negozi del borgo domina infatti la lavanda e il suo profumo e i suoi colori vi accompagneranno nella vostra passeggiata.

Dove viaggiare se si ama il viola
Souvenir del Luberon

L'Abbazia di Senanque è a cinque chilometri da Gordes: uno splendido esempio di architettura romanica che comprende la chiesa abbaziale, il chiostro, il dormitorio e la sala capitolare. Il refettorio venne aggiunto nel XVII secolo. Intorno all'abbazia ci sono stupendi campi viola.

A poco più di 10 chilometri da Gordes si trova Roussillon. Il nome parla da solo: un villaggio dalle mille sfumature di rosso, una tavolozza di colori legati alla terra estratta dalle cave vicine.

Viaggi di colore rosso
Infinite sfumature di rosso a Roussilon

Dopo aver visitato il borgo e dopo aver assaporato il fascino delle sue cromie, delle vie e delle piazzette, vi consiglio di percorrere il Sentiero delle Ocre, un affascinante cammino di colore tra rocce e terre gialle, arancioni, rosse che compongono la Valle delle Fate e le Falesie dei Giganti.

Sentiero delle ocre a Roussilon
Sentiero delle Ocre

Una fabbrica in cui avveniva l'estrazione del pigmento è stata trasformata nel Museo dell'ocra. La riconoscerete per gli scuri colorati alle finestre, sulla strada verso Apt. Qui potrete documentarvi sull'estrazione dell'ocra e partecipare a laboratori interattivi.
 
Blog di viaggi a colori
Gli scuri del Museo delle Ocre

Estrazione dell'ocra in Francia
I camici dei lavoratori dell'Ocra

Viaggi di colore arancione
Bassorilievo di Ocra









Rustrel è un piccolo villaggio famoso per il Colorado provenzale: anche qui potrete percorrere un sentiero tra rocce e terre dai colori e dalle conformazioni geologiche spettacolari.

I posti più colorati in Europa
Colorado provenzale

Una falesia nel Colorado di Rustrel
Una falesia nel Colorado di Rustrel

Altri luoghi da visitare sono Cavaillon, con il museo della lavanda, Lacoste, con le rovine del castello, Lourmarin, sede di molti artisti , un luogo senza tempo ricco di botteghe artigianali, atelier, caffè e ristoranti e Apt,  dove potrete visitare la città vecchia e la cattedrale di Sainte Anne.

I borghi di Provenza
Una finestra di Lourmarin

DOVE DORMIRE
C'è solo l'imbarazzo della scelta, tra masserie e casolari di charme. Immersa nel parco del Luberon, vi consiglio questa tipica struttura La Cour Carree.
Buona lavanda a tutti!
 





2 Commenti