Teruel e Albarracin in Aragona

Poco nota al turismo di massa, l'Aragona è un'affascinante regione della Spagna ricca di paesaggi montani e villaggi da scoprire, con numerosi esempi di architettura mudéjar, in particolare nella città di Teruel, importante centro islamico del passato ed oggi capoluogo dell'omonima regione.
A pochi chilometri di distanza Albarracin è invece uno dei borghi medioevali più belli di Spagna.

Cosa vedere in Aragona
Albarracin

Teruel
Teruel si trova a 900 metri di altitudine e la strada per raggiungerla attraversa stupende colline coltivate e paesaggi naturali di grande bellezza.

Arte mudejar in Spagna
Torre di Santa Maria di Mediavilla

Alcuni edifici di Teruel sono stati dichiarati Patrimonio UNESCO nel 1986: le torri di San Martín e quella della Chiesa di El Salvador, rivestite di piastrelle ceramiche, ricordano gli antichi minareti e conferiscono al centro storico un singolare aspetto in stile mudéjar che unisce elementi tradizionali dell'arte araba a quella romanica o gotica.
Anche la Cattedrale di Santa Maria di Mediavilla del XII secolo e la Torre e Chiesa di San Pedro presentano caratteristici tratti di architettura araba.
Inoltre potrete visitare la Chiesa gotica di San Francisco, il Castillo de Ambeles eretto sull'antico Alcazar ed il Mausoleo de los Amantes dove sono sepolti i corpi dei due amanti cantati nella leggenda di Teruel.

Arte mudejar
Torre di San Martin

Si racconta infatti che nel 1200 vivessero a Teruel Juan de Marcilla e Isabel de Segura il cui amore, contrastato dalla famiglia della ragazza, si concluse in tragedia con la morte di entrambi.

Borghi più belli di Spagna
Albarracin

Albarracin
A trenta chilometri da Teruel sorge Albarracin, un borgo racchiuso da una cinta muraria medioevale caratterizzato da stretti percorsi e case in legno, pietra e gesso che hanno fatto del tessuto urbano di Albarracin un Monumento nazionale dal 1961.
Il clima è fresco e frizzante: Albarracin si trova a 1182 metri di altitudine.

Borghi più belli di Spagna
Albarracin

In un borgo in cui tutto è un'opera d'arte, oltre alla Plaza Mayor con l'Ayuntamento ed alle mura, gli edifici più importanti sono la Cattedrale de El Salvadorcostruita intorno al 1200 sul punto più alto della cittadella, il Palacio Episcopal del XV secolo e la Torre de Doňa Bianca dove ritroviamo un'altra leggenda secondo la quale Bianca di Aragona morì di dolore nella torre e la sua anima ancora oggi nelle notti di luna piena vaga sulle acque del Guadalaviar. 
A quattro chilometri dal centro città c'è inoltre il Parco Naturale dell'arte rupestre, con venti caverne dipinte tra cui la grotta del Prado del Navazo che custodisce pitture ed incisioni neolitiche di tori ed animali.
L'artigianato locale si caratterizza per il legno scolpito, come lo sono i balconi e le porte della città e per i laboratori di lavorazione del ferro. 

Aragona
Albarracin

Dove mangiare a Teruel
Estás en la Parra "Tasca Atípica" è un ristorante informale con terrazza, buona birra artigianale, cibo vegano homemade ed ottime tapas. Si trova in plaza de la Judería 2 a Teruel.

Dove dormire a Teruel
Il Parador di Teruel è un palazzo in stile Mudejar che nell'ampio giardino offre piscina e campo da tennis.

0 Commenti